L'associazione

L’Associazione PORTA APERTA nasce nel giugno del 1988 come opera segno della Caritas Diocesana di Carpi per dare risposta all’emergenza sociale creatasi dopo le prime immigrazioni dall’estero verso l’Italia.

In seguito si è affermata come un servizio di aiuto rivolto a tutte le persone in situazione di disagio economico e sociale.

PORTA APERTA oggi è un’organizzazione di volontariato che sostiene ed accompagna tutte le persone in difficoltà che si rivolgono al centro d’ascolto con la richiesta di aiuto, attivando percorsi di orientamento sui servizi territoriali, di supporto e aiuti materiali e di progetti personalizzati di sostegno in collaborazione con i Servizi Sociali Territoriali, le Caritas parrocchiali e le realtà del terzo settore che operano su questi temi.

Le azioni messe in campo per il contrasto alla povertà e alle disuguaglianze sono: il servizio di ascolto, visite domiciliari, orientamento ai servizi del territorio, distribuzione di generi alimentari, farmaci da banco e materiale scolastico. Aiuto nella ricerca lavoro e interventi di ‘bassa soglia’ buoni doccia, barbiere, mensa e buoni acquisto oggetti, vestiario e beni di prima necessità presso il Centro di Riuso e Recupero.

Inoltre l’associazione svolge anche attività di accoglienza residenziale presso tre risorse abitative destinate a persone e famiglie in emergenza abitativa.

A partire dal 2002 assieme alla Caritas diocesana di Carpi è stato creato il Centro di Educazione al Riuso e Recupero “Recuperandia”, con l’obiettivo di promuovere uno stile di vita consapevole e attento allo spreco e al degrado dell’ambiente.

Recuperandia recupera oggetti, mobili, vestiti, libri, biciclette ecc… con lo scopo di aiutare le persone in difficoltà mettendo a disposizione beni di prima necessità in maniera gratuita o a prezzi calmierati e allo stesso tempo promuove la cultura del riuso e del consumo consapevole attraverso percorsi educativi e laboratoriali per la riparazione, selezione e creazione di oggetti con materiali di scarto.

Gli organi sociali

L’Assemblea dei soci è formata da 53 volontari (anno 2020).
Nel mese di ottobre 2020, al termine del mandato del Consiglio direttivo in carica, l’Assemblea ha nominato un nuovo Consiglio Direttivo composto da 7 membri: Angela Manfredi, Arianna Agnoletto, Alessandra Mioni, Danilla Pacchioni, Giovanni Gattel, Lazzaro Righi e Claudio Lugli.

Il Consiglio Direttivo ha eletto Presidente Angela Manfredi e vicepresidente Arianna Agnoletto.

Il Collegio dei Probiviri è composto da: Carlo Bellini, Muzzioli Cristina e Corradi Oscar

Rete territoriale

  • UNIONE TERRE D’ARGINE
  • CARITAS DIOCESANA di CARPI
  • CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO TERRE ESTENSI Modena e Provincia
  • COMUNE DI CARPI
  • REGIONE EMILIA ROMAGNA
  • ISTITUTI CARCERARI
  • FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI CARPI
  • AIMAG
  • ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO E DI PROMOZIONE SOCIALE
  • IMPRESE LOCALI
  • DONATORI PRIVATI